Le Uova fanno Bene?




L'Uovo in Natura è Energia allo stato Puro, è il seme della Vita, pensate che al momento della schiusa di un'uovo fecondato si può constatare che al posto del tuorlo e dell’albume c’è un animale completo e costituito da muscoli, ossa, pelle, piumaggio, cartilagini in grado di assimilare cibo e muoversi autonomamente. Moltissimi studiosi e filosofi ricercano l'Energia di Dio proprio nelle Uova.

Le Uova, inoltre sono tra gli alimenti di origine animale più utilizzati in campo alimentare; sono consumate giornalmente in grande quantità e varietà in prodotti industriali: per esempio nelle torte, nei gelati, nei prodotti di pasticceria, nei biscotti, negli sfornati, in alcuni tipi di pasta o di ripieni, nella maionese, nelle salse, come addensante in molti tipi di impasti, nellae impanature, ecc.
Insomma sono presenti nella maggior parte degli alimenti che quotidianamente mangiamo, anche se in piccole tracce.
Secondo la FAO commercializziamo annualmente più di 65.586.000 di Tonnellate di Uova, proprio così sessantacinque milioni di tonnellate di Uova! E guarda caso 26.734 Tonnellate all'anno sono marchiate "MADE IN CHINA", l'Italia con tutti i suoi allevamenti arriva appena a 700.
Uova insaccate provenienti dalla Cina
Le uova forniscono un enorme apporto energetico all'organismo; ricche di colina, proteine, colesterolo, vitamine e altri minerali tra cui selenio, zinco, fosforo, potassio. Purtroppo l'organismo umano non è concepito per assorbire una così grande quantità di proteine e colesterolo, tant'è che molto spesso creiamo all'interno del nostro corpo "un'overdose" proteica.
Ci sarà successo più di una volta di alzarci dal tavolo con l'impressione di dover "esplodere", con un conseguente senso di appesantimento, nausea, sonnolenza accompagnata da una sete esagerata.

Cosa succede al nostro organismo in seguito ad un'overdose proteica?

Le proteine sono complesse sostanze organiche che svolgono importantissime funzioni nell’organismo umano e costituiscono quasi il 20% del peso corporeo complessivo. Fondamentale è assumerle nella giusta quantità e qualità.
Se però esageriamo con le abbuffate o conduciamo una dieta sregolata, il nostro organismo con il tempo rischia il collasso, generando malattie quali arteriosclerosi, tumori, allergie, intolleranze, osteoporosi, ipertensione, calcolosi urinaria e gotta.
Iniziamo a pensare quante volte ci è capitato di aver mangiato al fast food, panini fuori orario, merendine, snack, dolciumi, fritture, grigliate ecc.. L'organismo si è trovato l'ingrato compito di dover "smaltire" tutte le sostanze in eccesso o non gradite creando un ciclo di pulizia che può durare dalle tre ore ai due giorni! 
Gonfiore, giramento di testa, nausea, sete, stanchezza, rigurgiti maleodoranti.. sono tutti i sintomi di un overdose di grassi, proteine e colesterolo; tutto ciò ha duramente messo alla prova fegato, reni ed intestino, privando il nostro sistema delle scorte di Energia e Calcio. 
Tutto questo malessere dovrebbe esserci da lezione, ma ignoriamo i segnali per anni e piangiamo quando il medico ci annuncia brutte notizie... Che Stupidi!
(Leggi: Assunzione di Proteine)

Ma dove le assumiamo tutte queste proteine e grassi?

Siamo nel 3° millennio e ancora ci chiediamo se una sostanza fa bene o male!!
Alcol, Tabacco, Fast Food, Verdure trattate con pesticidi, Alimenti provenienti da origine Animale, Fritture... non sono solamente dannosi ma persino Cancerogeni. Basti vedere quante malattie nuove vengono scoperte ogni anno, e quante persone si ammalano di tumori quotidianamente.
NON ASPETTIAMO CHE CI SIANO GLI SCIENZIATI A DIRE CHE FANNO MALE!
Un'alimento a cui non diamo peso ma è molto pericoloso è l'Uovo.
Contenuto anche in alimenti che non avremmo mai immaginato, è il peggior portatore insano di proteine e colesterolo della nostra dieta.
Ora vi starete domandando: "Ma le Uova fanno bene!?!"
Certo, come affermavamo in precedenza, l'Uovo è Energia Vitale, ma l'assunzione continua ed il brutale sfruttamento della Madre che lo genera, produce uova malate e persino dannose al nostro organismo.
100gr di Uovo corrispondono a 12g di Proteine, 9g di Grassi e 250mg di Colesterolo; equivale anche a mangiare:

carne 100g                                  pasta 100g 
Parmigiano Reggiano 50g         panna  200g
pane 200g                                  patate 350g
Pecorino 100g                         peperoni 1kg
pizza 100g                   coscia di pollo 100g
prosciutto cotto 50g              provolone 50g
pomodoro 1Kg                         polenta 100g

(Quantità variabili e stimate in base a proteine e calorie, per l'elenco dettagliato del valore energetico degli  alimenti clicca il link: contenuto Energetico per 100g di alimento.)
Settimanalmente superiamo abbondantemente la razione calorica consigliata, mandando letteralmente in Tilt il nostro sistema digestivo.

Le Uova fanno bene?

Per capire la qualità ed i benefici, occorre fare un passo indietro e conoscere meglio la storia delle uova che troviamo in commercio. Sappiate che la forma dell'uovo non cambia ma il contenuto e gli effetti nell'organismo sono quelli che fanno la differenza tra "benefici" e "malefici".
La distinzione tra le diverse forme di allevamento ormai dovrebbe essere chiara a tutti; facilitata ancor di più dal numero stampato sul guscio che identifica l'origine e determina quindi il prezzo al consumatore finale:
  • 0: biologico - utilizza galline di razze rustiche provenienti da allevamenti biologici che razzolano a terra e all'aperto con una densità non superiore a 6 galline per m². Il mangime è composto di alimenti biologici di origine controllata, prevalentemente mais e cereali;
  • 1: all'aperto - come l'allevamento a terra con l'aggiunta di ampi spazi aperti sul quale le galline possono razzolare;
  • 2: a terra - galline allevate in grandi capannoni con luce artificiale e una densità non superiore a 7 animali per m², vengono spezzati becco ed ali per evitate contusioni tra volatili;
  • 3: in gabbia - le galline sono allevate in gabbie di ferro alte 40 cm e con una superficie di 550 cm² illuminate da luce artificiale e con elevata densità di popolazione.
Da 0 a 3 è l'escalation negativa della qualità dell'Uovo che mangiamo.
Allevamento intensivo n.3 - In Gabbia
Per capirci se invece di essere comodi in una corsia ben illuminata con un sottofondo di musica gradevole, vi trovaste a spingere un carrello in lunghi corridoi, illuminati di neon quasi accecanti; infiniti scaffali sui quali sono ammassate centinaia di galline malate, tristi, sofferenti, accovacciate sopra i loro escrementi maleodoranti; rinchiuse in gabbiette piccole, sporche e puzzolenti. Costrette a bere acqua contaminata dai batteri e dagli escrementi, obbligate ad ingurgitare mangimi chimici carichi di antibiotici e conservanti... Noterete certamente che molte hanno il becco spaccato o bruciato, lo fanno gli allevatori per evitare che galline tentino il suicidio o provochino la morte prematura della compagna di cella.
A questo punto, fareste ancora i superficiali, ed indifferenti di tutto colmereste il vostro carrello di uova appena deposte, magari curiosi di quanto sarà buona la vostra cena ? 
Allevamento intensivo n.3 - In Gabbia
-Mi auguro di No!-

Purtroppo la consapevolezza del consumatore difronte allo scaffale non è sufficiente a cambiare la situazione del business delle Uova.
Pensate che il produttore alimentare della vostra Azienda di fiducia, si porrà gli stessi vostri scrupoli di etica e qualità?
Sareste ingenui a pensare che le merendine di vostro figlio abbiano all'interno Uova Biologiche, provenienti da galline felici di regalarvene uno!
I consumatori per anni hanno chiesto Ipermercati con prodotti a basso prezzo? Eccoli accontentati!
26.764 Tonnellate di Uova all'anno
sono provengono dalla Cina
Per una ragione assolutamente economica, il consumatore non viene mai avvertito che la data di scadenza dell'Uovo appena acquistato è puramente simbolica; infatti viene riportato solamente la data di confezionamento e non del giorno in cui è stato deposto (un particolare che può variare fino a tre giorni), inoltre il batterio della salmonella può trovare terra fertile principalmente nei luoghi a basso livello igenico, caldi e umidi. Questo avviene in moltissimi allevamenti intensivi sparsi per il Mondo, voi lo mangereste un'Uovo cinese? -Probabilmente l'avete già fatto!-
Le conseguenze del contagio da Salmonella non devono per forza portarvi in ospedale; accusare dolori addominali, soffrire di dissenteria e nausea con ripetuti rigurgiti al gusto di uovo, un pò di febbre possono essere i sintomi di un'infezione; magari vi è già successo moltissime volte ma avete sempre ignorato la causa.
In effetti vai a capire qual'era l'alimento contaminato, se gran parte dei nostri alimenti ne contengono traccia!
Occorre precisare che la salmonella non è un batterio da sottovalutare, gli adulti se la cavano con una brutta settimana, ma in bambini ed anziani talvolta è necessario il ricovero d'urgenza.
Senza contare i costanti casi di avvelenamento da diossina contenuta negli alimenti di origine animale, tenuti all'oscuro per evitare reazioni negative da parte dei consumatori.

Come facciamo a capire da soli se un'alimento è sano oppure no?

Un'alimento che vi appesantisce, che vi provoca effetti "collaterali" come mal di stomaco, nausea, diarrea, gonfiore, spossatezza, EVITATELO.
Mangiare SANO non significa mangiare poco, limitarsi o rimanere costantemente a dieta!
Significa Amare e Proteggere il nostro Corpo come fosse un oggetto prezioso, unico e raro.
Lo sapete che moltissime persone che scelgono di nutrirsi con un'alimentazione Biologica e Vegetale, cambiano la loro prospettiva di Vita?
Cambia lo stile di Vita, il rapporto con Noi stessi e con i nostri Conoscenti.
Cambia la qualità di Vita, ci sentiamo leggeri, puliti, briosi ed energici.
La nostra Coscienza è pulita perchè siamo coscienti di non "pesare" sul Pianeta e di non dover sopravvivere sulla sofferenza di un'altra Creatura... Osservate chi già lo fa e paragonatelo con Voi stessi..
Per Cambiare la vostra alimentazione, non dovete imporvi una data, non siete davanti alla bollatrice del vostro lavoro, è la Vostra Vita!

Se non mangiamo più Uova non mangiamo più niente?!

Questo non è assolutamente vero!
Prodotto Senza Uova e Latte
Nei supermercati iniziano ad essere commercializzati i primi prodotti privi di Uova e Latte; provateli, noterete che il gusto cambia in meglio e sono molto più leggeri.
Per le cuoche ed i cuochi che vogliono cimentarsi in cucina, possono tranquillamente trovare la ricetta e le dosi corrette nei vari siti vegani.
L'uovo può essere tranquillamente sostituito con farina di ceci,  patata schiacciata, tofu bianco, farina di soia, di fecola di patate o di amido di mais.

Provate ad offrire alla vostra famiglia o meglio ai vostri ospiti questo semplice e delizioso dolce, una volta che tutti l'avranno mangiato chiedetegli se lo trovano più leggero e come mai!

Crepes dolci con crema al cioccolato e frutti di bosco:
Ingredienti
125 gr di Farina 0
250 ml di Latte di Soia
Frutti di bosco surgelati
1 cucchiaio di Cacao
2 cucchiai di zucchero

Tempo
5 minuti di preparazione,  1 minuto di cottura
Procedimento
In una scodella versare la farina e, iniziando già a mescolare con una frusta, il latte, cacao fino a colorare e zucchero.
Continuare a mescolare velocemente con la frusta fino sciogliere tutti gli eventuali grumi. Volendo, per accelerare i tempi, si può usare un frullatore a immersione.
-PER QUESTE CREPES NON SERVE IL TEMPO DI RIPOSO-
A questo punto, scaldate una padella ben unta di olio di semi (meglio di soia) o margarina  vegetale,  versate un mestolino d’impasto, cercando di farlo aderire a tutta la superficie della padella.
Appena i bordi della crepes inizieranno a staccarsi leggermente, girarla rapidamente con l’aiuto di una paletta per farla cuocere anche dall’altro lato.
Ponetela su di un piatto, spalmatela con un cucchiaio di crema al cioccolato, piegatela a metà su se stessa e poi ancora a metà, formando così una sorta di ventaglio.  
Cospargete la superficie con un cucchiaio di frutti di bosco (precedentemente fatti scaldare in padella con un pò di zucchero ed un goccio di limone) e servite la crepe con una spolverata di zucchero al velo.

Come mai alcuni non mangiano le Uova per una questione Etica?

Se oggi parliamo di Etica personale, molti attorno a noi si mettono a ridere e ci prendono in giro; ma ricordategli che l'Etica è lo specchio dell'Anima, il loro comportamento nella vita quotidiana permette di purificare o "sporcare" la coscienza e di conseguenza l'Anima.
Lo sapete come avviene "l'assunzione" di una gallina ovaiola negli allevamenti? 
-Occorre selezionare un pulcino femmina, direte voi!
Ed i pulcini maschi che non possono fare le uova?
Vengono selezionati, il 30% crescerà in appena 36 giorni con dosi massicce di ormoni della crescita e quindi verrà destinato agli allevamenti di pollame, il restante verrà immediatamente tritato vivo ed inserito nei mangimi per cani ed altri animali, altri ancora saranno seppelliti nei campi come concime "naturale".

Guarda il Video
video

La percentuale di pulcini maschi nelle uova è il 50%, quindi la metà delle creature che verranno selezionate, in giornata morirà brutalmente; in un'allevamento italiano medio ogni mese vengono tritati vivi circa 1 milione e mezzo di neonati (di volatile naturalmente); è un paragone brutto ma noi piangiamo la perdita di un nostro figlio tanto quanto le galline i propri pulcini, le mucche i propri vitellini, le pecore i propri agnellini, i cavalli i propri puledrini, le scrofe i propri maialini ecc...
Gli stessi veterinari avvertono che a seguito del distacco di una madre con il proprio cucciolo, questa può tentare il suicidio oppure arrivare alla pazzia... proprio come noi umani, d'altra parte non siamo che una tra le tante specie che popolano questo Pianeta, e ci distinguiamo soltanto per la nostra crudeltà!


--------------------------------------------------------------

Questo articolo vuole portare il consumatore ad una consapevolezza autonoma negli acquisti e nella propria alimentazione.
E' sempre gradita la partecipazione dei lettori nell'area dedicata alle discussioni.
Se condividete ciò che avete letto, non esitate a condividerlo con i vostri amici e parenti; potete stamparlo, pubblicarlo sui social network, inviarlo via mail ecc...

Vi lascio come sempre altri spunti di approfondimento sull'argomento:


Presa Coscienza - Video Shock: la Fabbrica delle Uova


Presa Coscienza - Oggi Mangiamo: Cotolette di Pollo


Il risveglio del pianeta: Riconoscere le Uova dall'Etichetta

Contatto diretto con Dio - Uova: Alimento Incompatibile


Uova: guida ad una scelta di qualità

Journal of the American Medical Association - Studio sui benefici delle Uova

Bambino affetto da Salmonella
Riconoscere la qualità dell'Uovo

Valore Nutrizionale delle Uova

Uova alla Diossina in Germania

Super Batterio di Salmonella resistente agli antibiotici
Batterio della Salmonella
Casi di Salmonella: Record Negativo per l'Italia

Diossina: Trovate Uova Contaminate nel Mantovano
Gli orrori della produzione di uova




Pulcini Maschi non più utili